Il Corso Alimentarista per Responsabili di industrie alimentari (R.I.A) è il percorso di formazione per alimentaristi operanti come Responsabili di industrie alimentari che rilascia l’attestato di formazione per alimentarista (HACCP).

Il personale addetto alla produzione, preparazione, manipolazione e vendita di alimenti, i proprietari delle attività e i familiari che vi collaborano, hanno l’obbligo di conseguire un attestato di formazione per alimentarista (HACCP), in sostituzione al libretto sanitario abolito con il D. Lgs. 46/05.

Il Decreto Dirigenziale n.110 del 24/05/2018 che rettifica ed integra il Decreto n.76 del 17/04/2018, il quale ha sancito l’entrata in vigore del nuovo regolamento per la formazione degli alimentaristi, prevede al termine dei percorsi formativi, esami in sede per le qualifiche di:

  • Responsabili di industrie alimentari (R.I.A)
  • Addetti di livello di rischio 1
  • Addetti di livello di rischio 2

L’attestato del Corso Alimentarista per Responsabili di industrie alimentari (R.I.A)ha validità 3 anni al termine dei quali l’utente è obbligato all’aggiornamento professionale.

Availability: in stock

Rischio/Specifiche

Responsabile industria alimentare

Durata

12 ore

Partecipanti

Minimo 15

Metodologia Formativa

Aula

Contenuti

  • Controllo e gestione del livello di protezione della salute per clienti e dipendenti
  • Controllare il corretto funzionamento dei prodotti alimentari immessi sul mercato
  • Analisi del rischio in materia di alimenti e qualità organolettiche: il rischio alimentare, le proprietà dei microrganismi, meccanismi di contaminazione biologica degli alimenti, microrganismi patogeni
  • Controllo e rintracciabilità dei prodotti alimentari
  • Rapporto con i dipendenti e controllo dell’attività (ricevimento, stoccaggio, preparazione, cottura, conservazione a freddo e a caldo, riscaldamento, raffreddamento, ecc.
  • Igiene ambientale: monitoraggio e lotta agli infestanti, smaltimento rifiuti, sanificazione
  • Supervisionare l’attività di manutenzione delle macchine (controllo delle temperature delle strutture refrigeranti e di deposito)
  • Procedure di gestione del sistema: procedura di verifica delle non conformità, delle emergenze, procedura di revisione del sistema stesso
  • Procedure di autocontrollo: nomina del responsabile, analisi dei rischi e individuazione dei punti critici di controllo, analisi specifica delle problematiche proprie delle varie aziende alimentari, analisi delle strutture edilizie ed attrezzature

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci!


    Io sottoscritto, letta l’informativa privacy di cui all’articolo 13 del REG EU 679/16 esprimo il pieno consenso al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi contenute.

    Esprimo il pieno consenso per finalità di profilazione, ossia affinché siano analizzate le mie preferenze ed interessi, e proposti servizi, contenuti, iniziative e offerte commerciali personalizzate.
    Esprimo il pieno consenso per finalità di marketing.
    Esprimo il pieno consenso alla cessione dei miei dati a società partners del Gruppo FMTS per autonome finalità di marketing, ossia per ricevere informazioni via email, SMS, chiamate telefoniche con operatore, notifiche e newsletter da parte di nostri partners commerciali.