Il Corso Addetto conduzione gru mobile è il percorso di formazione che certifica le competenze teoriche e pratiche degli addetti all’uso della gru mobile, in completa sicurezza. Il corso è suddiviso in 3 moduli, normativo, teorico e pratico, e rilascia un attestato di frequenza a coloro che superano almeno il 90% del monte ore complessivo.

Il Corso Addetto conduzione gru mobile rientra tra i corsi che certificano la sicurezza in azienda e che hanno come obiettivo quello di fornire un quadro generale legato al D.lgs 81/08 – Testo Unico in materia di Salute e Sicurezza, concetti che regolamentano la sicurezza nei luoghi di lavoro fino al fine di arrivare ad un’analisi dei rischi legati al particolare settore di riferimento e alle relative procedure di prevenzione e protezione da adottare nel proprio contesto lavorativo.

I corsi per la sicurezza aziendale come il Corso Addetto conduzione gru mobile, si distinguono in base al rischio basso, medio e alto. Per individuare il livello di rischio aziendale è bene affidarsi a professionisti qualificati nel campo della formazione. Non sempre, infatti, è sufficiente la corrispondenza tra codice ATECO e le classificazioni riportate dall’Accordo Stato-Regioni: ci sono imprese considerate a rischio basso, ma al cui interno sono previste mansioni considerate come altamente rischiose.

Availability: in stock

Rischio/Specifiche

n/a

Durata

14 ore

Partecipanti

Minimo 8

Metodologia Formativa

Aula

Contenuti Corso Addetto conduzione gru mobile

1 Modulo GIURIDICO – NORMATIVO – 1 ora

  • Presentazione del corso;
  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro;
  • Responsabilità dell’operatore.

2 Modulo TECNICO – TEORICO – 7 ore

  • Norme generali di utilizzo della gru a torre;
  • Ruolo dell’operatore rispetto agli altri soggetti (montatori, manutentori, capo cantiere, ecc.);
  • Limiti di utilizzo dell’attrezzatura tenuto conto delle sue caratteristiche e delle sue condizioni di installazione;
  • Manovre consentite tenendo conto delle condizioni di installazione dell’attrezzatura (zone interdette, interferenze, ecc.);
  • Caratteristiche dei carichi (massa, forma, consistenza, condizioni di trattenuta degli elementi del carico, imballaggi, ecc.);
  • Tipologie di gru a torre: i vari tipi di gru a torre e descrizione delle caratteristiche generali specifiche;
  • Principali rischi connessi all’impiego di gru a torre: caduta del carico, rovesciamento, urti con carico, rischi legati all’ambiente, rischi legati all’uso delle diverse forme di energia;
  • Nozioni elementari di fisica: valutazione dei carichi movimentati nei cantieri, condizioni di equilibrio di un corpo;
  • Tecnologia della gru a torre: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti;
  • Meccanismi della gru a torre: loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento;
  • Componenti strutturali principali: torre, puntoni, braccio, tiranti, struttura di base, struttura di fondazione, sostegno della cabina, ecc..);
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione e loro funzione;
  • Condizioni di equilibrio di una gru a torre: fattori ed elementi che influenzano la stabilità;
  • Installazione della gru a torre: informazioni generali di installazione e mezzi per impedire l’accesso a zone interdette;
  • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali;
  • Modalità di utilizzo in sicurezza della gru: operazioni di messa in servizio, verifica del corretto funzionamento dei freni e dei dispositivi di sicurezza, valutazione della massa totale del carico, regole per il corretto utilizzo degli accessori di sollevamento, valutazione delle condizioni metereologiche, comunicazione, modalità di esecuzione delle manovre per lo spostamento dei carichi, operazioni vietate e operazioni di fine utilizzo (sblocco del freno di rotazione ed eventuale sistemazione di sistemi di ancoraggio e i blocco);
  • Modalità di utilizzo delle gru secondo le condizioni d’uso previste dal fabbricante;
  • Manutenzione della gru a torre: controlli visivi della gru stessa e delle proprie apparecchiature per poter rilevare in tempo eventuali anomalie e poter attuare i necessari interventi.

3 Modulo PRATICO – Esercitazioni pratiche operative – 6 ore

  • Individuazione dei componenti strutturali principali: struttura di base, struttura di fondazione, puntoni, controbraccio, sostegno della cabina, tiranti, vie di traslazione , ecc.;
  • Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione, conoscenza dei pattern di comando;
  • Istruzioni sull’uso delle attrezzature, dei vari componenti e della sicurezza;
  • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali delle macchine, dei dispositivi di comando e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzionedella gru, diagrammi di carico, limitatori di carico e di movimento;
  • Utilizzo della gru a torre: operazioni di messa in servizio, verifica del corretto funzionamento dei freni e dei dispositivi di sicurezza, valutazione della massa totale del carico e utilizzo di accessori di sollevamento, esecuzione di manovre per lo spostamento del carico con la precisione richiesta, utilizzo dei comandi posti su pulsantiera pensile e di quelli posti su unità radio-mobile, utilizzo degli accessori d’imbracatura, sollevamento e sgancio dei carichi, spostamento dei carichi attraverso ostacoli fissi, avvicinamento e posizionamento al suolo e su piani rialzati;
  • Controlli giornalieri e periodici della gru a torre, prescrizioni operative per la messa fuori servizio e misure precauzionali in caso di avverse condizioni metereologiche;
  • Operazioni di fine-utilizzo: controlli visivi e funzionali della gru, dei dispositivi di comando e di sicurezza previsti da manuale e dal costruttore;
  • Posizionamento del carrello e del gancio di sollevamento, sblocco del freno di rotazione, sistemi di ancoraggio e di blocco;
  • Sezionamento dell’alimentazione elettrica.

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci!

    Io sottoscritto dopo aver acquisito e dato attenta lettura in forma scritta di tutte le informazioni previste dall’articolo 13 del REG EU 679/16 e del Cod. Privacy T.U. 196/2003 (come novellato dal D.L.gvo 101/18), presenti nel documento "Informativa Privacy" alla pagina web www.fmtsgroup.it/privacy-policy, esprime il pieno consenso al trattamento dei propri dati personali da parte di Formamentis S.r.l. nella qualità di Titolare del Trattamento dei dati ai fini della gestione ed erogazione dei servizi forniti. A tal fine si renderà necessario estendere il consenso a che i dati personali siano comunicati a professionisti, Enti e società esterne per le finalità amministrative, gestionali, organizzative, contabili, fiscali e del lavoro.
    Esprimo, altresì, il pieno consenso per finalità di profilazione, ossia affinché siano analizzate le mie attività, le mie preferenze e i miei interessi al fine di ricevere proposte di servizi, contenuti, iniziative e offerte commerciali personalizzate in base alle mie esigenze (con email, SMS, chiamate telefoniche con operatore, notifiche e newsletter); secondo le modalità definite nell’informativa privacy presente alla pagina web www.fmtsgroup.it/privacy-policy
    Esprimo, infine, il pieno consenso al trasferimento dei dati a partner commerciali per finalità di marketing anche diretto, a ricevere informazioni via email, SMS, chiamate telefoniche con operatore, notifiche e newsletter; secondo le modalità definite nell’informativa privacy presente alla pagina web www.fmtsgroup.it/privacy-policy